Blaserna: un muro di promesse non mantenute

Questa mattina il consigliere di Roma Capitale, Athos De Luca (gruppo consiliare PD) – insieme ad alcuni cittadini della zona di via Fermi – ha denunciato lo stato di abbandono del garage e del giardino di Via Blaserna.
Erano presenti esponenti del circolo PD Marconi e cittadini di associazioni e comitati (in particolare del comitato NO PUP Fermi).

L’azione pacifica e dimostrativa ha voluto ricordare al sindaco Alemanno – che della sicurezza ha fatto il suo cavallo di battaglia (giocando, molto, troppo, sulla demagogia)  – gli impegni disattesi nel mettere in sicurezza quella zona.
Da mesi i cittadini chiedono chiarezza nella futura gestione ed apertura del parcheggio e della effettiva fruibilità in condizioni agevoli e sicure del giardino soprastante il parcheggio.

Tra l’altro l’apertura del parcheggio che il Municipio XV dovrebbe affidare tramite un bando (e qui ancora non è però chiaro se il parcheggio è definitivamente passato in mano pubblica, se vi passerà dopo che è stato ripristinato alle originarie condizioni, in che tempi avverrà questo e chi ne sosterrà il costo) costituirebbe un ulteriore beneficio in termini di sosta senza che si producano opere dal devastante impatto ambientale su Via Enrico Fermi (come sarebbe il PUP che si vuol costruire).

Maggiori informazioni su via Blaserna possono essere trovate sul nostro sito
https://pdmarconi.wordpress.com/quartiere/blaserna/

marconivideodem ha → documentato la mattinata

ps il testo è stato inviato come comunicato stampa ad alcune testate giornalistiche

Annunci