12 novembre: un anno dopo il giaguaro è stato smacchiato

In una Italia scordarella, abituata al consumo bulimico di notizie digerite, triturate ed espulse nessuno ha più voglia di ricordare, di leggere, di analizzare, di mettere in fila le mosse, le azioni.

Tutto passa in attesa della nuova notizia da digerire, triturare, espellere.

Se può servirvi a far ritrovare la memoria, consapevoli che le cose da fare sono ancora molte, pensate al 12 novembre di un anno fa o pensate alle amministrative 2011 o pensate alla Grecia, o pensate al 5 novembre 2011.

Insomma, dialoghiamo, confrontiamoci, pronti a recepire critiche e suggerimenti ( e perchè no anche rinoscimenti) ma soprattutto chiedetevi chi ha smacchiato il giaguaro.

Annunci