L’Italia che vuole cambiare

L’elezione di Laura Boldrini alla Camera e di Piero Grasso al Senato è l’esempio concreto di come il PD e la coalizione ITALIA BENE COMUNE abbiano deciso di dare un chiaro segnale e praticare fortemente la discontinuità. Quello che molti degli elettori ci hanno detto in questi giorni, e che ci hanno fatto capire con il voto, è stato raccolto dal candidato Premier Bersani e dai gruppi Parlamentari della coalizione.

Chi vuole il reale cambiamento dell’Italia può sapere che il PD è pronto all’ascolto con la pratica concreta. Cambiare ora si può.

Confidiamo che gli eletti di altri schieramenti che rappresentano il forte desiderio di cambiamento espresso dagli italiani sappiano trovare i giusti modi per renderlo praticabile nei fatti e non a parole.

Annunci

2 pensieri su “L’Italia che vuole cambiare

  1. Pingback: Una lezione per tutti

  2. Questo dimostra la volonta’ di cambiare per davvero l’Italia e ci sono luoghi dove si sviluppa e si materializza tutto cio’, i circoli PD per quella marea di elettori che credono, vengano e frequentino accorgendosi cosi’ chi siamo !!!!!
    Stefano.

I commenti sono chiusi.