Khalid Chaouki, quando i deputati sono coerenti

Khalid Chaouki fa parte di quella nuova ondata di trentenni che è stata eletta al Parlamento alle elezioni del febbraio 2013. Il suo impegno politico è sempre stato al fianco dei migranti e delle generazioni 2G, quelle che-  da anni in Italia – vogliono sentirsi pienamente italiane.

khalid-pdmarconi-131218

foto Tina Zaccato al PD Marconi 18.12.2013

Con lui ci siamo incontrati più volte durante momenti associativi nel quartiere (Marconi a colori, nel 2012), in incontri presso il nostro circolo, e da ultimo per la nosra assemblea-brindisi a chiusura del 2013 (nella foto Khalid è tra l’assessore Estella Marino e la nostra segretaria Maria Teresa Di Sarcina).

Leggere oggi che – coerentemente con i suoi impegni a favore dei migranti – “il deputato del Pd Khalid Chaouki si «rinchiude» nel centro di accoglienza di Lampedusa, dove è arrivato questa mattina, per protestare contro le condizioni in cui sono costretti a vivere i migranti, che rimangono all’interno del centro per mesi, mentre invece «dovrebbero stare qui al massimo per 96 ore” – è l’esempio tangibile di come alle enunciazioni si possano fare coincidere pratiche reali. Bravo Khalid, Marconi è con te.

(su l’Unità leggi l’intervista).

Annunci