Veloccia: newsletter gennaio 2014

SBLOCCATI FONDI PER “PONTICELLO” PORTUENSE
C’è una buona notizia per il nostro Municipio. Siamo riusciti a sbloccare i fondi, circa 650 mila euro, necessari al completamento dei lavori per il raddoppio del sottopasso ferroviario di via Portuense, fermi da circa due anni. Grazie all’importante lavoro svolto dal Municipio che, fin dall’inizio del mandato, ha considerato come opera assolutamente prioritaria la questione del sottopasso e il futuro passaggio del trasporto pubblico su Via Portuense, e grazie alla sensibilità del Sindaco Marino e dell’Assessore Masini, siamo riusciti a mettere il cantiere in condizione di ripartire. I lavori avranno una durata pianificata di ulteriori 180 giorni dalla loro ripresa effettiva, con l’incognita dei risultati dei nuovi sondaggi archeologici che, in caso di eventuali ritrovamenti, potrebbero rallentare gli interventi. Una volta completato, il ‘ponticello’ rivoluzionerà la viabilità di tutta l’area consentendo di decongestionare il traffico di un intero quadrante e, quindi, di migliorare la vita quotidiana di moltissime persone.

RIPRENDONO I LAVORI PER LA SCUOLA DI VIA PENSUTI
Finalmente l’annosa questione del polo scolastico di via Pensuti alla Muratella è stata sbloccata. È stato consegnato, infatti, il cantiere alla nuova ditta; i lavori per la costruzione della scuola, nido e materna, possono riprendere. Il cantiere, fermo dal 2008, quando fu interrotto a causa del fallimento della ditta affidataria, versava in uno stato di totale abbandono. Nonostante le promesse della precedente amministrazione comunale, nulla era stato fatto per risolvere la situazione, lasciando gli abitanti di Muratella senza una scuola. I lavori riguarderanno, nella fase immediatamente successiva alla consegna del cantiere, la bonifica dell’area e la verifica strutturale dell’edificio. Si partirà poi con i lavori di edificazione veri e propri. Vigileremo affinchè l’opera possa essere completata a regola d’arte e nel minor tempo possibile.

BEFANA di solidarietà: 250 PASTI SERVITI alle persone in difficoltà
Abbiamo deciso di chiudere le manifestazioni organizzate in occasione delle festività natalizie all’insegna della solidarietà. Il 6 gennaio, al Centro Polivalente “Nicoletta Campanella” di Corviale, abbiamo organizzato uno spettacolo teatrale e un pranzo per le persone in difficoltà. I partecipanti, circa 250, sono stati individuati grazie a segnalazioni della rete sociale del territorio. Abbiamo lavorato, in questi mesi, per mettere in collegamento tutte le realtà che si occupano di sociale e volontariato nel nostro territorio. Il Pranzo della Befana è stata la prima iniziativa nata da questa importante esperienza, che proseguiremo con il progetto del Market Sociale e organizzando una Mensa solidale in uno dei nostri Centri Anziani. In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo è fondamentale mantenere alta l’attenzione verso le persone più fragili.

APERTO IL GIARDINO DI VIA BLASERNA
È stato riaperto il giardino “Laura Maria Bassi” di via Blaserna. Restituire il giardino al quartiere Marconi e alla sua comunità era molto importante e, per questo, ne abbiamo anche chiesto la presa in carico a livello municipale. Ma, prima del passaggio di consegne ufficiale, abbiamo fortemente voluto che la proprietà effettuasse un ulteriore intervento di ripristino e abbiamo vigilato affinché i lavori durassero il minor tempo possibile, in modo da poter riaprire l’area per le feste di Natale: un bel regalo per tutti i bambini del quartiere Marconi ai quali è stata finalmente restituita un’area dove poter giocare.

ARVALIA IN FESTA: un grande successo
Da domenica 22 dicembre fino a lunedì 6 gennaio il territorio del Municipio è stato animato da feste, eventi, manifestazioni e spettacoli. Decine di manifestazioni, tutte completamente gratuite, che hanno portato cultura, intrattenimento ed occasioni di incontro in tutti i nostri territori, compresi quelli più periferici. Perché Roma deve tornare ad essere viva in ogni suo luogo e non soltanto al centro. La grande partecipazione e il coinvolgimento di tutte le realtà sociali e territoriali rafforzano la nostra convinzione che la cultura sia fondamentale e certamente ci spronano a ripetere in futuro questa bellissima esperienza. Una città più viva, ricca di occasioni di incontro e condivisione, è una città più sicura ed inclusiva.

Sulla pagina dedicata del sito del Municipio potrete conoscere tutte le manifestazioni e gli eventi culturali programmati nelle prossime settimane.

SOPRALLUOGO AL CIE DI PONTE GALERIA
Dopo la drammatica protesta di alcuni ospiti del Centro di Identificazione ed Espulsione di Ponte Galeria, insieme ad alcuni Parlamentari ed alcuni Assessori del Municipio, sono andato a verificarne le condizioni. Malgrado la cortesia e la disponibilità degli operatori, la situazione è davvero difficile: il Centro è, sostanzialmente, un carcere in cui vivono tante, troppe persone alcune delle quali “colpevoli” solo della propria disperazione e povertà. Storie e vite che si consumano nella totale indifferenza di tanti, compresi i Consolati che dimenticano i propri concittadini, e che solo la disperata protesta delle “bocche cucite” ha portato all’attenzione di molti. Per questo ho chiesto al Ministro Kyenge la disponibilità di venire nel nostro Municipio per tenere un Consiglio straordinario su questi temi. La civiltà di un paese si riconosce soprattutto nei luoghi in cui gli esseri umani sono nelle mani dello Stato: deve essere compito delle Istituzioni vigilare affinché, in questi luoghi, il rispetto delle condizioni di vita e della dignità degli uomini non venga mai meno.

PARTE IL PROCESSO PARTECIPATIVO PER LA NUOVA PIAZZA DI CORVIALE
Prende vita il processo partecipativo che porterà alla progettazione condivisa di una nuova piazza da realizzare in via di Poggio Verde nei pressi dei Palazzi ATER, a Corviale.

Si tratta di un intervento da realizzare con l’utilizzo di fondi privati nell’ambito del progetto di riqualificazione urbana del quartiere.

La nuova piazza sarà inclusiva, polifunzionale e la progetteremo insieme: Municipio, progettisti, associazioni, comitati e cittadini. Il processo partecipativo partirà lunedì 13 gennaio alle 18, con una riunione che si terrà al Centro Polivalente “Nicoletta Campanella”. Avrà così inizio un percorso di discussione organizzato in vista della progettazione della nuova piazza, mettendo in comunicazione attori, Istituzioni e cittadini per conoscere le posizioni, gli interessi e i bisogni di tutte le parti coinvolte. Sarà importante, quindi, la partecipazione e il contributo di tutti.

PERCORSO DELLA MEMORIA, INCONTRO CON PIERO TERRACINA
Il 27 gennaio saranno passati 69 anni esatti da quando furono aperti, per la prima volta, i cancelli di Auschwitz e il mondo si trovò di fronte all’orrore di un progetto folle, premeditato e pianificato: l’immane tragedia dell’Olocausto. Per scongiurare il rischio che il sacrificio di tanti innocenti cada nell’ indifferenza e nella dimenticanza, soprattutto con il passare degli anni e la progressiva scomparsa dei testimoni diretti di quella tragedia, bisogna fare in modo che si continui a parlare ed a ricordare quelle terribili atrocità. Il 16 gennaio, alle 9,30, nella sala del Consiglio del Municipio XI, abbiamo organizzato un incontro tra gli studenti delle nostre scuole e Piero Terracina, sopravvissuto ad Auschwitz dove era stato deportato dopo il rastrellamento del Ghetto di Roma, per ricordare sia l’Olocausto di milioni di ebrei, sia l’eliminazione di tutto ciò che veniva considerato “diverso”.

DIFFERENZIATA E SITUAZIONE RIFIUTI
Abbiamo chiuso Malagrotta il 30 settembre e avviato la raccolta differenziata, con il porta a porta e la raccolta stradale. Due processi e due svolte epocali per la città di Roma, che attendevamo da oltre 20 anni e che ci permetteranno di avere un ciclo dei rifiuti virtuoso e trasformare quello che oggi è un problema in un’opportunità. Basti pensare che una tonnellata di cartone se riciclato può portare nelle casse del Comune 80 euro mentre, dovendolo smaltire, può comportare un costo fino a 150 euro.

Inutile nasconderci le notevoli difficoltà nell’avvio di questo processo virtuoso. Tuttavia non possiamo certo accettare le condizioni in cui sono state ridotte le strade dei nostri quartieri, soprattutto durante il periodo di Natale. Abbiamo chiesto più volte all’AMA di ripristinare il servizio regolare, abbiamo scritto all’Assessore Marino e abbiamo fatto venire anche il Sindaco a fare un giro nel nostro territorio perché non accettiamo questo stato di cose. Il Municipio, che non ha dirette competenze su AMA e sulla raccolta dei rifiuti, tuttavia vuole essere portavoce del grave disagio sopportato dai cittadini e quindi continueremo a segnalare e denunciare ogni disservizio lavorando affinché la situazione possa migliorare il prima possibile.

 

MERCATO SOLIDARIETà A PIAZZA DE ANDRè, UN’ESPERIENZA DA RIPETERE
Il 15 dicembre, molte delle associazioni che si occupano di sociale nel nostro territorio si sono date appuntamento a Piazza Fabrizio de André, alla Magliana, per dar vita ad un bellissimo mercatino di Natale. Durante l’intera giornata la piazza è stata animata dai volontari che, negli stands, hanno messo in vendita manufatti e prodotti. Il ricavato delle vendite servirà per finanziare, almeno in parte, l’attività di queste Associazioni che, quotidianamente, si occupano di assistere e supportare chi è in difficoltà. Un’esperienza molto bella, che ripeteremo sicuramente nei prossimi mesi perché crediamo che investire nel volontariato e sostenerlo fattivamente sia importante soprattutto in momenti di crisi economica e sociale quando i più deboli rischiano di ritrovarsi soli.

CORSO PER GUARDIE ZOOFILE
Dopo la positiva esperienza dello scorso mese di Dicembre alla quale il Municipio ha concesso il patrocinio, a Febbraio partirà la nuova edizione del corso per aspiranti guardie zoofile.

Patrocineremo volentieri questa nuova edizione per favorire sempre più la formazione di persone in grado di aiutarci nella protezione degli animali e dell’ambiente.

Per maggiori informazioni potete inviare una email a: cp.roma@guardie-ambientali.it

 

APERTE LE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL’INFANZIA
Sono partite le iscrizioni alle scuole dell’infanzia di Roma Capitale per il prossimo anno scolastico (2014-2015). Ci sono tre importanti novità: la domanda si presenta esclusivamente via Internet; il lasso di tempo per presentarla è più ampio del solito, due mesi dal 9 gennaio al 10 marzo; il modulo è anche in inglese, francese, spagnolo e romeno.

Attraverso il sito del Municipio si potrà accedere a tutte le informazioni e presentare la domanda di iscrizione online.

 

Assegnazione CARTA ACQUISTI – Social Card
A partire dal 20 gennaio e fino al 28 febbraio sarà possibile presentare la domanda per l’assegnazione della Social Card, la carta acquisti sperimentale utile anche per pagare le utenze domestiche e per ottenere sconti presso i negozi convenzionati.

Sul sito del Municipio troverete tutte le informazioni sulla presentazione della domanda.

Annunci